Home   COMUNICAZIONI

COMUNICAZIONI

LETTERA APERTA AI GENITORI

Cari Genitori ci scusiamo per il “silenzio” che ha caratterizzato questi giorni passati,ma è un silenzio carico di sgomento, preoccupazione e profonda riflessione. Stiamo attraversando tutti un momento di incredibile delicatezza, di grande fragilità che ci vede profondamente preoccupati e attivi nel cercare di “custodire” tutte quelle “certezze” e quelle “solidità”  che nel corso della nostra vita abbiamo “costruito e nutrito”.

Le “ CERTEZZE ” che un individuo costruisce “FUORI E DENTRO” di sé, appartengono a sfere importanti, come quelle della FAMIGLIA, della propria professione,della scuola e della realtà sociale.

In un momento cosi delicato, tutte queste “certezze” si indeboliscono, perdono luce e si fanno strada ansie,preoccupazioni,incertezze e paure.

E’ vero che nella vita spesso ci si sente di fare da sé, pensiero questo che nutre la nostra forza interiore,ma ora più che mai, accanto alla forza interiore che non dovrà mai abbandonarci in qualunque momento, dovremmo unire tutti le nostre forze  per cercare di arrivare alla fine di questa “TEMPESTA” …

Tutta questa situazione sta portando e porterà notevoli “squilibri” sociali, economici, organizzativi e all’interno di questo SISTEMA sarà sicuramente fondamentale continuare a supportare e credere nelle istituzioni che hanno come compito importantissimo l’”edificazione” di un individuo. Allo stato attuale la “scuola” è sensibilmente fragile, a causa di problematiche di origine”socio-culturali” già esistenti; di fronte a questo stato di emergenza sanitaria nazionale e all’aggravarsi dei bilanci economici, si ritrova ancora più fragile e alla ricerca di risorse, nel tentativo di mantenere al meglio tutti i criteri di qualità organizzativi,didattici,educativi,affettivi,emotivi ed esistenziali,che LA SCUOLA appunto, è in dovere di mettere a disposizione del nostro TESORO più grande … I NOSTRI BAMBINI … BAMBINI che, un giorno saranno grandi, ed avranno tutto il diritto di poter essere ADULTI forti e consapevoli, che SAPRANNO FARE ma che dovranno anche SAPER ESSERE.

Un bambino potrà “ SAPERE,SAPER FARE E SAPER ESSERE “ solamente se la scuola e la famiglia costruiranno un “villaggio”.

Concludo affettuosamente con un antico proverbio africano … “ PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE  UN INTERO VILLAGGIO “ .

Ci auguriamo tutti che il nostro GOVERNO possa sostenerci e supportarci con nuove indicazioni e normative a sostegno delle famiglie e delle piccole imprese come la nostra che , nello svolgere il loro piccolo grande impegno quotidiano e costante, nutrono dal profondo il tessuto sociale,culturale ed economico del nostro paese.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

MONICA CAPODAGLI

 

————————————————————————————————————————

INDICAZIONI OPERATIVE RELATIVE ALLA GESTIONE DELLA RETTA DI MARZO

 

Ringraziamo quanti di voi abbiano già provveduto al regolare pagamento della retta scolastica del mese di MARZO, nei termini stabiliti dagli accordi contrattuali in essere tra la SCUOLA e la FAMIGLIA.

  • Le quote per il mese di MARZO delle attività extra-scolastiche di EDUCAZIONE MOTORIA E BABY DANCE, non essendo recuperabili , non dovranno essere versate. Chi avesse già provveduto sarà a credito .
  • CORSO DI NUOTO: Siamo in attesa di comunicazioni ufficiali da parte del centro sportivo in merito a tempi e modi di recupero relativi alle lezioni non svolte nel mese di MARZO
  • CORSO INGLESE HOCUS & LOTUS : Le lezioni non svolte nel mese di MARZO verranno recuperate con calendario in via di definizione.
  • MODIFICA DEL CALENDARIO SCOLASTICO: Come da accordi contrattuali in essere il calendario scolastico,precedentemente definito sul regolamento, verrà modificato affinché si possano recuperare alcuni giorni. La chiusura di VENERDI 10 APRILE in occasione del periodo pasquale verrà soppressa. La chiusura di Lunedì 1 Giugno verrà anch’essa soppressa. Si comunica inoltre che venerdì  31 LUGLIO la scuola osserverà l’orario completo 7.00/18.00 piuttosto che 7.00/13.00 per il nido e 7.00/14.00 per la scuola materna come invece di consueto.
  • GESTIONE PAGAMENTO RETTA MARZO: In ottemperanza agli accordi contrattuali in essere tra la SCUOLA e la FAMIGLIA, la retta scolastica del mese di Marzo andrà versata regolarmente entro e non oltre il 20 Marzo 2020, affinché possano essere regolarizzate le spese della scuola, tra le quali i compensi del personale ( insegnanti, cuoca e personale ausiliario) e garantiti SEMPRE gli STANDARD QUALITATIVI della struttura.

 

A disposizione per qualsiasi chiarimento

 

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

DANIELE CAPODAGLI